Classe 1953, è presidente della Fondazione Bruno Kessler dal 2014 e della Compagnia di Sanpaolo dal 2016. È stato ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dal novembre 2011 all’aprile 2013 e presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) dall’agosto 2011 al gennaio 2012.

È professore ordinario di Macchine ed Azionamenti Elettrici al Politecnico di Torino, dove è stato Rettore dal 2005 al 2011. Ha svolto la sua attività in diverse Università nel mondo in Argentina, Cina, Ungheria, Albania, Romania, Lettonia, USA, Giappone, Repubblica Ceca.


Conferenza 28 FEBBRAIO 2019

Le professioni del futuro
Quello delle nuove professioni è un tema cruciale per le nuove generazioni: cinque su dieci di quelle attuali sono infatti destinate gradualmente a scomparire, soppiantate da nuovi servizi digitali, dalla robotica e dall’intelligenza artificiale. La mancanza di certezze per il futuro dei nostri ragazzi rende fondamentale uno sforzo da parte delle scuole a “insegnare agli studenti a imparare”: le nuove generazioni, infatti, cambieranno molte volte lavoro durante la vita e dovranno tornare a scuola almeno cinque volte.